Amici dell'ipnosi

L’ipnosi

Nell’anno 2004, dopo molte esperienze nella professione medica, che erano state difficili, appaganti,al di fuori di ogni mia speranza  di partenza ma anche ormai diventate routine quotidiana, decisi che era venuto il momento di studiare psicoterapia.

Mi sono subito persa a scegliere tra i vari tipi di approccio tecnico: cognitivo, comportamentale, Gestalt, ecc. e poi nelle mie ricerche è comparsa la parola ipnosi.

Non ne sapevo niente per questo sono rimasta attratta. Quel giorno è cambiata la mia vita, mentre parlavo per saperne di più con il direttore della scuola di specializzazione, il prof. Riccardo Arone di Bartolino, la sua voce profonda e dolce mi fece subito sentire a mio agio  e lui mi consigliò di seguire dei corsi per medici e psicologi che si svolgevano  a Bologna.

Non me lo feci ripetere e ci andai. Lì ho incontrato nuovi amici e ho passato quattro anni di sogno, anzi, di ipnosi.

Vorrei condividere le mie esperienze vissute con altre persone che già conoscono l’argomento oppure che non ne sanno ancora nulla.

Chi desidera scrivermi mi farà molto piacere, chissà, potremmo diventare…

AMICI DELL’ IPNOSI.